AVVISO CALL VELOCE

Call Veloce (da GM e GAE) dal 27 al 31 Luglio (ore 12:00). Attenzione all’ora di chiusura!

Call Veloce da GPS I fascia sostegno dal 9 al 11 agosto (ore 9.00). Attenzione all’ora di chiusura!

Si comunica nel periodo compreso tra giovedì 27 luglio 2023 (ore 9.00) e lunedì 31 luglio 2023 (ore 12.00) saranno disponibili le funzioni telematiche per la presentazione delle istanze finalizzate a partecipare alla procedura “per chiamata” (cosiddetta “call veloce”) prevista dall’articolo 1, commi da 17 a 17-septies, del decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, convertito con modificazioni dalla legge 20 dicembre 2019, n. 159.

Gli aspiranti, di cui all’articolo 2 del Decreto ministeriale n. 25 dell’8 giugno 2020, possono
presentare l’istanza per ciascuna graduatoria di provenienza per i posti di una o più province di una
sola regione, al fine dell’assunzione a tempo indeterminato in territori diversi da quelli di pertinenza
delle graduatorie di riferimento. Si rimanda al citato Decreto ministeriale n. 25 del 2020 per la
disciplina di dettaglio della procedura.


Si comunica altresì che, a seguito della conclusione delle operazioni provinciali di nomina a tempo determinato di cui al Decreto ministeriale n. 119 del 15 giugno 2023, nel periodo compreso tra mercoledì 9 agosto 2023 (ore 9.00) e venerdì 11 agosto 2023 (ore 9.00) saranno disponibili le funzioni telematiche per la presentazione delle istanze finalizzate a partecipare alla procedura “per chiamata” (cosiddetta “call veloce”) prevista dall’articolo 5, comma 12, del decreto-legge 22 aprile 2023, n. 44, convertito con modificazioni dalla legge 21 giugno 2023, n. 74. Gli aspiranti, di cui all’articolo 4, comma 6, del Decreto ministeriale n. 119 del 2023, possono presentare l’istanza per ciascuna graduatoria di provenienza per una o più province (purché appartenenti alla medesima regione) diverse rispetto alla provincia di inserimento nelle GPS, al fine di partecipare alla procedura straordinaria di reclutamento su posti di sostegno dettagliatamente disciplinata dal citato Decreto ministeriale n. 119 del 2023.


Le istanze di cui sopra dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica, ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82. Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE). Inoltre, occorre essere abilitati al servizio “Istanze on line”.

Espletate queste operazioni preliminari, all’istanza si accederà tramite un link diretto presente sulla
home page del suddetto portale delle “Istanze on line”.